DIAS

Danimarca

La storia della DIA crew inizia nel 1991, quando TABU (R.I.P.) e NON la fondarono. Poco dopo la morte di TABU nel 1993, la crew fu riportata in vita da un parente, NEC, che è tuttora attivo.

    Dal 1994 circa fino ai primi anni Duemila, la crew era nota per essere una delle più forti della città, fino a quando figli, lavoro e mogli non hanno ostacolato le notti in bianco e gli inseguimenti della polizia. Gli altri membri dell’epoca sono REAL, ASTMA, MASK, PUM, BASTA, UNIS, KREMA e JOBS.

    Intorno al 2009 la crew ha avuto una rinascita quando NEC, in preda a un raptus di ubriachezza, ha ricominciato a dipingere treni e ha inserito alcuni nuovi membri FREM, TASK e SNAEC.

    Non ci volle molto perché alcuni dei membri iniziali si rendessero conto che si stavano perdendo il divertimento e quasi tutta la crew riprese a dipingere, aggiungendo altri membri BRAVO e UTIN, ENORM e PENT. Poi c’è il ramo svedese, composto da DANO e DANG, che fanno parte della crew da sempre.

    Oggi è un po’ incerto chi dei vecchi membri faccia ancora parte della crew. 25 anni, 5000 spray e 10000 birre hanno fatto perdere la memoria, ma la cosa più importante è che siamo tutti buoni amici ancora oggi. Attualmente, meno di una manciata di noi sono writer “attivi” regolarmente.

     

     

     

    DIA è l’acronimo di “Destroy It All” (Distruggi tutto), motivo per cui ci definiamo spesso “Destroyers” (Distruttori). Oggi cerchiamo anche di scrivere ogni possibile parola che contenga DIA come: Diagnosi, Diablo Diamante, Indiani, Diana, Diabolic o qualsiasi altra stupidaggine ci venga in mente.

    Il founder TABU era noto per essere un bomber che colpiva tutto ciò su cui poteva mettere le mani. Noi rispettiamo questa eredità e ci divertiamo a dipingere alcuni bei punti lungo la linea ferroviaria, ma negli ultimi 25 anni la crew si è concentrata soprattutto sui treni.

     

     

     

    Ci concentriamo sul treno S di Copenaghen, ma ci piace colpire quasi tutti i treni della città. Per questo motivo, se durante il vostro prossimo viaggio in Europa vi trovate alla stazione centrale di Copenaghen, è quasi certo che vedrete i pannelli della DIAS crew su qualsiasi treno, da quelli a lunga percorrenza all’s-train.

    Peace!

    0 commenti

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.