Tag:
Ans
Crew:
FLCPanico crewSBC crew
Città:
Santiago del Cile
Nazione:
Cile

Ans

Sono Andrés Guerrero meglio conosciuto come Ans, nato nel 1982 a Santiago del Cile, padre di 2 bambini e innamorato delle lettere. Nel 1999 ho fatto la mia prima pezzata. Dipingo costantemente da oltre vent’anni nei quali ho evoluto le mie lettere, adattandole al giorno d’oggi fino a raggiungere uno stile che mi identifica. Ho avuto l’opportunità di vivere grazie ai miei lavori, nei quali utilizzo le mie tecniche di graffiti. Ad oggi sono sponsorizzato da Ecko. Ho avuto il piacere di partecipare al Meeting of Styles in cinque diversi paesi, l’ultimo dei quali in Perù, nel mezzo della pandemia. È stata una grande esperienza per la quale sono molto grato. I graffiti per me sono più di qualche spruzzo di vernice, sono uno stile di vita che spero di perseguire fino ai miei ultimi giorni.

I graffiti sono entrati nella mia vita nel 1999 quando ho visto mio cugino dipingere. Disegnavamo cartoni animati e cose del genere... Lui viveva in un quartiere dove la scena era piuttosto forte e aveva rapporti stretti con alcuni writer già attivi nella scena.

 

 

Il mio stile è il wildstyle perché sono uno che ama le lettere. All'inizio disegnavo lettere più rotonde ma negli anni mi sono evoluto utilizzando più frecce e allungando le lettere, ma è nelle colorazioni che ho trovato il mio marchio di fabbrica....

 

 

La gratificazione più grande è aver potuto dipingere con la FX crew. Quando ho iniziato a dipingere, guardavo un magazine e la FX crew era quella che appariva in tutte le riviste di Graffiti di quel tempo.

 

 

Penso che dipingere un treno sia una delle esperienze con più adrenalina, dal momento che realizzare un pezzo senza essere scoperti non ha paragoni. È qualcosa di incredibile.

 

 

Credo che i graffiti nascano da un concetto di illegalità, perché quando sono legali non è la stessa cosa.

 

 

Oggi ci sono molte aziende che pagano per murales o graffiti, ma l'essenza illegale è quella della strada che non si perderà mai.

 

 

Il miglior consiglio che posso dare è di dipingere perché ti piace farlo, dedicandoci tempo e perseveranza, e non perché ti aspetti qualcosa in cambio...
0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Altri artisti