Tag:
Mr. Cenz
Crew:
FX
Città:
Londra
Nazione:
Regno Unito

Mr. Cenz

Mr Cenz è un artista di a Londra che disegna sulle superfici dal 1988. I suoi lavori possono essere visti in tutte le strade e nelle gallerie del mondo. Ultimamente si concentra sui volti femminili, che distorce nel suo stile unico e distintivo. Lavora partendo dalle fotografie di volti per creare interpretazioni uniche di donne forti e spirituali, che vengono astratte in modo spontaneo e libero per creare composizioni interessanti e misteriose.

Queste creazioni futuristiche e alimentate dal cosmo presentano strati di lettere, forme e linee intricate e fluenti, tutti realizzati con cura in un modo esteticamente piacevole. Mostrano una qualità eterea e traslucida, che può portare lo spettatore in un altro luogo ed evocare una profonda risposta emotiva. Gli piace mantenere il suo lavoro molto aperto all’interpretazione individuale ed è stato descritto come “un paesaggio di sentimenti” e “arte dei graffiti surrealista per l’anima”.

Nei miei lavori non do messaggi politici forti. Mi piace creare immagini esteticamente gradevoli che siano aperte all'interpretazione individuale. Sono più che semplici ritratti, puoi approfondire un intero paesaggio di sentimenti ed emozioni.

Le sue influenze spaziano dai graffiti artist della vecchia scuola che lo hanno ispirato da bambino come Dondi e Mode 2 a pittori espressionisti astratti come Paul Klee e Joan Miro. Questo crogiolo di influenze e competenze acquisite negli anni rende il suo lavoro davvero originale e si distingue dal resto.

Il tema principale è quello di ritrarre una donna forte e spirituale in un mondo surreale e futuristico in cui lo spettatore può perdersi. Sono un pittore astratto nel cuore, quindi mi piace creare poesia con linee, sagome e forme che sono la mia passione.
La mia tavolozza di colori si collega direttamente alle mie radici come artista di graffiti. Adoro mescolare colori forti e contrastanti che non dovrebbero funzionare insieme. Ai tempi in cui si voleva dipingere un pezzo non si aveva molta scelta, quindi dovevi imparare a far funzionare strane combinazioni.
Far funzionare molti colori diversi in armonia ed equilibrio è una delle cose più difficili da ottenere per un artista. Se questo viene fatto in modo errato può sembrare orribile, ma nel modo giusto, con esperienza e considerazione può sembrare sorprendente.
Lavoro nel modo tradizionale dei graffiti che è 'freestyle' e spontaneo. Questo è importante per me, perché è il modo in cui catturi il funk, il divertimento e il movimento in modo onesto. La prima fase e l'ispirazione è l'approvvigionamento dell'immagine di riferimento. Passo ore a guardare le fotografie per trovare quella giusta che mi parli. Una volta che ho capito, il resto del processo è molto organico e istintivo.
Ho un attaccamento a certi muri e dipinti, ma cerco di non pensarci troppo perché guardare indietro a quello che hai fatto non fa bene alla tua motivazione. Penso sempre al muro successivo e cerco di progredire e concentrarmi sull'avanzamento del mio stile.
Il mio stile è stato sviluppato in anni di sperimentazione con diverse tecniche e mezzi. Dal momento in cui ho iniziato a scherzare con la vernice spray a metà degli anni '80, ho sempre cercato di fare qualcosa di diverso e ho guardato gli artisti di graffiti più lungimiranti. Sono rimasto affascinato dalle tecniche Spraypaint e ho passato ore a padroneggiare cose come il classico bagliore della luce dei graffiti.
Non c'è scorciatoia per ottenere uno stile, ci vuole molto lavoro e dedizione e deve arrivare in modo organico e con originalità. Essere originali è un periodo molto difficile in questi giorni in quanto i graffiti / la street art sono una scena molto saturata.
Fin dai primi giorni ho sempre amato i personaggi, specialmente quelli delle B-girl, quindi volevo esplorare di più  mescolando i graffiti con ritratti d'arte più realistici.
Comincio decostruendo tutte le forme e le forme del viso e dipingendo strati e texture per creare la mia interpretazione unica. Il risultato è una versione misteriosa e psichedelica alimentata da droghe che hanno una vita e una presenza tutte proprie. Ogni dipinto è una nuova avventura in cui mi perdo in un mondo surreale e ritmico di infinite possibilità. Questo processo gratuito è ciò che mi mantiene entusiasta della pittura.
L'altro elemento della cultura Hip Hop di cui sono stato ossessionato fin dalla tenera età è stato il DJing. Raccoglievo dischi gia a 9 anni e lo faccio ancora oggi. Suono ancora e amo l'arte del mixaggio. La musica è molto importante per me e si riflette nel mio lavoro.
L'etica del lavoro è la cosa più importante, non c'è scorciatoia per ottenere riconoscimento e rispetto. Dedica del tempo a sviluppare il tuo stile e la tua identità di artista e poi cerca di mantenere la tua integrità e non lasciarti conquistare dalla facile via del denaro e del successo commerciale. Sii paziente e dipingi quello che vuoi con passione e le cose buone arriveranno.
0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Altri artisti